Tutto pronto per BE-Wizard!

Tutto pronto per BE-Wizard!. La carica dei 1000 a BE-Wizard! All’evento, in avvio domani, un migliaio di partecipanti, tra imprenditori dei settori turismo, food, e-commerce e business (programmatori, consulenti e addetti ai lavori).

L’evento, di caratura internazionale, proseguirà fino a sabato 1 aprile portando sulla scena una sessantina di esperti in materia di digital marketing, ad oggi uno degli strumenti più utili ed efficaci per migliorare vendite e reputazione. L’affluenza è da tutta Italia, Emilia-Romagna Lombardia e Veneto in testa, ma anche dal centro (Lazio, Marche e Toscana) e dal Sud (Puglia, Sicilia e Sardegna in particolare).

L’evento si aprirà in sala plenaria con i grandi ospiti internazionali e i migliori nomi italiani che interverranno sul tema portante della digital experience, allo scopo di fornire ai partecipanti gli strumenti per offrire agli utenti una navigazione in rete sempre più personalizzata e dunque soddisfacente. Dal pomeriggio di venerdì il tema verrà declinato attraverso quattro sessioni verticali specialistiche. Ecco alcune anticipazioni dalla voce di alcuni protagonisti dell’evento

Il Travel Digital Marketing per il Turismo 2.0 “La grande trasformazione è che da un mercato di domanda siamo passati a un mercato di offerta” anticipa Josep Ejarque tra i massimi esperti in Italia di promozione turistica “Il turista, vuole flessibilità, comodità, convenienza, ma soprattutto desidera informazioni. Il 76% dei turisti considera le informazioni ufficiali poco credibili. Oggi, un qualsiasi commento o una raccomandazione lasciata in rete da un utente ha più valore e credibilità di qualunque comunicazione fatta da una destinazione, da un hotel o da qualunque operatore turistico, secondo un’analisi di Yankovich,. I dati di Oxford Economics – conclude  –  dicono che Tripadvisor ha influenzato il 13% dei viaggi internazionali, per quanto riguarda la scelta della destinazione e dell’hotel sono stati condizionati dalle recensioni degli utenti in base alle quali sono state prese decisioni di viaggio, mentre per quanto riguarda il turismo domestico l’impatto è stato del 7%”.

Digital&Food “La ristorazione – dichiara Nicoletta Polliotto, coordinatrice della sessione – sta vivendo oggi quello che ha vissuto il travel 10 anni fa, ma in maniera accelerata: un passaggio agli strumenti digitali che è molto più rapido e che sta cogliendo molte persone impreparate a questo cambiamento. Per questo offriremo spunti “pret-a-manger” che siano subito applicabili dagli operatori del comparto come dai food marketer”

be-wizard

be-wizard

e-commerce, la rivoluzione dei marketplaces: “In un mondo che sempre meno distingue tra vendite online e vendite in store contano le dimensioni delle vendite – spiega Giovanni Cappellotto, consulente specializzato nel marketplace e nelle vendite on line.  “Altrettanto conta- aggiunge – anche la capacità di soddisfare le esigenze del cliente. Così come dai piccoli negozi ci si è spostati verso le grandi superfici, la stessa cosa in rete. Le vendite online crescono e cresceranno ancora, ma non sono semplici vendite aggiuntive. La concorrenza esiste e i progetti si costruiscono attorno ai potenziali clienti, prima ancora che attorno ai prodotti”.

Business, Advanced webmarketing In questa sessione, coordinata da Fabio Sutto, uno dei web marketing specialist più seguiti in Italia, si esploreranno le nuove frontiere del neuro-marketing e di cross devices, con un focus su come le aziende debbano prepararsi a un mondo senza cookie e di come possano acquisire informazioni sugli utenti che navigano i loro siti, anche se da dispositivi sempre differenti.

Parallelamente, nella due giorni, si parlerà anche di accoglienza 2.0, con Welcoming Cities: grande curiosità per la presentazione della case history DAMS (acronimo di Divertimento, Arte, Musica & Servizi), la start up che sta modificando le dinamiche promo-commerciali del loisir della Riviera Romagnola.  L’intervento sarà tenuto da Eugenio Angelino, Direttore Generale di Promozione Alberghiera, nonché amministratore Unico di Dams srl, che illustrerà anche i progetti di sviluppo verso i nuovi mercati, nazionali e internazionali.