RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

12 borseggiatori arrestati dai Carabinieri

Più informazioni su

Carabinieri

Carabinieri

I Carabinieri di Roma nel corso dei quotidiani servizi antiborseggio, svolti a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai numerosi turisti italiani e stranieri, nelle ultime ore hanno arrestato 12 manolesta.

La prima a finire in manette è stata una nomade di 22 anni, con precedenti, fermata all’interno della metro “Barberini”, subito dopo aver asportato il portafogli ad un turista belga.

Altri 2 cittadini marocchini, lui di 26 anni e lei di 19, sono stati sorpresi in via delle Muratte, nei pressi di piazza Colonna, dopo aver alleggerito una turista spagnola dello smartphone.

All’interno della metro “Flaminia”, invece è stata la volta di altri 4 nomadi di cui uno minorenne, provenienti dal campo nomadi di Castel Romano, bloccati dai Carabinieri dopo aver borseggiato un turista inglese.

Altri quattro manolesta, tre italiani ed un cittadino algerino, di età compresa tra i 50 ed i 63 anni, tutti con precedenti, sono stati arrestati a bordo del bus 87, dopo aver alleggerito un’anziana donna.

Alla fermata della metro “Colosseo”, una 25enne nomade, è stata bloccata subito dopo aver borseggiato un cittadino italiano.

Tutti i borseggiatori maggiorenni sono stati trattenuti in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo mentre, l’unico minorenne è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Roma Virginia Agnelli. La refurtiva, che è stata tutta recuperata, è stata riconsegnata alle vittime.

Più informazioni su