RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

DROGA | Reggio Calabria, 14 arresti

Più informazioni su

Blitz a Gioiosa Ionica, Rosarno e Siderno –

 La Polizia di Stato ha eseguito in Calabria nelle prime ore di questa mattina una serie di arresti e perquisizioni nei confronti di soggetti legati a cosche della ‘ndrangheta operanti tra Gioiosa Ionica, Rosarno e Siderno.

Sono in tutto 14 le ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Reggio Calabria: otto in carcere e sei ai domiciliari. Per tutti gli indagati l’accusa e’ di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di droga.

Tra i destinatari dei provvedimenti scaturiti dalle indagini degli uomini del Servizio centrale operativo e dalla Squadra mobile di Reggio Calabria, figurano il boss Giuseppe Commisso – detto ‘u mastru’, considerato il capo dell’omonima famiglia e già detenuto per una condanna a 14 anni di reclusione per associazione mafiosa – i suoi broker di riferimento e personaggi legati ai Pesce di Rosarno e agli Ursino di Gioiosa Ionica.

Più informazioni su