RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Cagliari, disabili picchiati dagli operatori, 14 sospesi

Più informazioni su

Sono accusati di maltrattamenti, percosse e lesioni personali nei confronti di pazienti con gravi forme di disabilità 14 operatori di una struttura del Cagliaritano ai quali stamane i carabinieri hanno notificato altrettante misure cautelari di sospensione dell’esercizio del pubblico servizio. Agli interessati i militari del comando provinciale di Cagliari e del Nas contestano anche l’omissione di atti d’ufficio e di referto nei confronti degli ospiti del centro, convenzionato con servizio sanitario pubblico e specializzato nell’assistenza psichiatrica e nella riabilitazione.

Secondo le indagini, avviate alla fine del 2014, i 14 destinatari delle misure cautelari sono responsabili di continui e sistematici maltrattamenti e percosse nei confronti degli ospiti della struttura, tutti adulti.

Gravi le accuse contestate a 14 operatori dell’Aias di Decimomannu (Cagliari), ai quali in queste ore i carabinieri del Comando provinciale e di Cagliari e gli specialisti del Nas hanno notificato le misure cautelari di sospensione dal pubblico servizio per sei mesi. A far partire le indagini, coordinate dal pm Liliana Ledda, sarebbe stato l’esposto di un dipendente dell’Aias.

Più informazioni su