RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lazio e Sardegna, sequestro di beni per usura e gioco d’azzardo

Più informazioni su

Oltre 100 milioni di euro. E’ l’ingente ammontare del patrimonio sequestrato dagli uomini della Dia ad organizzazioni criminali operanti nell’Alto Lazio ed in Sardegna. Nelle prime ore di questa mattina il Centro Operativo della Dia di Roma, con il supporto dei Carabinieri di Ostia e Olbia, sta eseguendo, sul territorio di Ladispoli (Rm), Civitavecchia (Rm), Cerveteri (Rm), Santa Teresa di Gallura (Ss) e Olbia (Ss), un decreto di sequestro di beni emesso dal Presidente della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Roma, Guglielmo Muntoni, e dai Giudici Franca Amadori e Marco Patarnello, su richiesta del Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, nei confronti di 5 personaggi di “fama criminale”, responsabili di aver costituito un articolato sistema di usura e gioco d’azzardo anche a danno di cittadini in stato di bisogno ed imprenditori esposti economicamente, traendo proventi illeciti da investire poi nell’acquisizione di beni.

Più informazioni su