RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli ferroviari nel Lazio a Ferragosto: 2 arresti e 14 denunce

Più informazioni su

Roma – L’impegno della Polizia di Stato nel periodo di ferragosto nelle stazioni ferroviarie. Il periodo di ferragosto ha visto il consueto incremento dei servizi di Polizia Ferroviaria in relazione al prevedibile maggior afflusso di viaggiatori in ambito ferroviario. Nel periodo compreso tra il 13 ed il 19 agosto, il Compartimento Polizia Ferroviaria per il Lazio ha attuato le seguenti misure: – Aumento delle pattuglie in stazione nelle giornate di maggior afflusso di viaggiatori (oltre 295 pattuglie); – Potenziamento dei servizi a bordo dei treni, particolarmente quelli diretti verso le principali mete di villeggiatura (garantita la presenza su oltre 117 treni, con 46 pattuglie); – Impiego di personale delle squadre di polizia giudiziaria per mirati servizi antiborseggio, sia in stazione che a bordo treno; – Rafforzamento dei dispositivi di pattugliamento lungo le linee ferroviarie; – Intensificazione dei servizi a bordo dei treni a lunga percorrenza notturni. – 20 pattugliamenti lungo le linee ferroviarie e 11 servizi a bordo dei treni a lunga percorrenza notturni. L’intensificazione dei servizi di polizia ferroviaria ha consentito il raggiungimento dei seguenti risultati: 1.848 persone identificate ( di cui 946 extracomunitari); 14 persone denunciate in stato di liberta’ per reati di violazione del foglio di via obbligatorio e predatori , fra cui una rapina in un esercizio commerciale ubicato nella Stazione di Roma Termini; 2 persone denunciate in stato di arresto, di cui una per violazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e l’altra per furto aggravato ai danni di un viaggiatore; 12 sanzioni amministrative per violazione delle norme del regolamento di polizia ferroviaria.

Più informazioni su