RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

A1 pullman ribaltato, ci sarebbero altri 30 feriti. Ipotesi malore o colpo di sonno

Più informazioni su

Sono tre i feriti gravi dell’incidente che si è verificato sull’A1 all’altezza di San Vittore, dove un pullman si è ribaltato. A quanto si apprende, sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale di Cassino. Uno di questi con l’elicottero dell’Ares 118. Ci sarebbero altri 30 feriti lievi, di cui una decina già trasportati in codice verde dal 118 negli ospedali di Cassino, Pontecorvo Frosinone e Alatri. Mentre gli altri 20 circa sono ancora sul posto e avrebbe al momento rifiutato il ricovero. L’Ares 118 è intervenuto sul posto con 5 ambulanze e un elicottero.

Un malore o un colpo di sonno dell’autista sono tra le possibili cause dell’incidente che, oggi pomeriggio alle 17, ha vesto un pullman di lina, con 47 persone a bordo, ribaltrarsi sul tratto di autostrada Roma Napoli tra i caselli di Cassino e San Vittore del Lazio. In tutto, secondo le ultime informazioni a disposizione, sono 15 le persone trasportate in ospedale, tra loro quattro sono giudicati più seri, uno dei quali è stato elitrasportato con un velivolo del 118 dal luogo dell’incidente al pronto soccorso di Cassino, Gli altri hanno raggiunto il nosocomio a bordo della ambulanze.

«Stavo dormendo quando mi sono svegliato e sul lato del finestrino vedevo scorrere l’asfalto. Altri quattro passeggeri mi sono caduti addosso. Urla, lamenti, vetri che si rompevano e lamiere che si accartocciavano. Sembrava l’inferno». È la testimonianza di uno dei passeggeri che viaggiavano sul pullman di linea partito da Roma e diretto a Potenza e Matera. «Quando abbiamo visto cosa era accaduto, non abbiamo perso un secondo e abbiamo iniziato a tirar fuori la gente dal pullman», aggiungono sono tre mercatali che viaggiavano poco dietro al mezzo. «Ne abbiamo tirato fuori a decine», aggiungono.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.