Accoltellamento Trastevere, in manette pusher 31enne

Roma – È stato arrestato l’autore dell’accoltellamento avvenuto ieri a Trastevere. Si tratta di un 31enne che e’ stato individuato e fermato dai Carabinieri nella tarda serata, con l’accusa di lesioni personali aggravate. Secondo i militari e’ lui ad aver accoltellato alle gambe, alle 18.30 circa, un 34enne poi soccorso dal 118 in piazza San Cosimato.

A quanto ricostruito, il 34enne era andato in via Natale del Grande, a casa del 31enne, per acquistare della droga. I due, per futili motivi, hanno iniziato a duscutere fino a quando il pusher lo ha picchiato, morso ad un orecchio e poi accoltellato ad entrambe le gambe.

Terminata l’aggressione, il pusher ha scaricato il 34enne in strada minacciandolo di morte in caso di denuncia. La vittima a quel punto si e’ trascinata fino a piazza San Cosimato dove un passante lo ha visto in difficolta’ e ha chiamato i soccorsi. Trasportato all’ospedale San Camillo, il 34enne e’ stato ricoverato in prognosi riservata, non e’ in pericolo di vita. Per il 31enne sono scattate le manette.