Quantcast

Aggredisce e ruba cellulare a ospite centro accoglienza, 27enne in manette

Più informazioni su

Roma – I Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un cittadino del Ghana di 27 anni, già con precedenti, per i reati di rapina e lesioni.

L’uomo, ospite presso il centro accoglienza stranieri di via Aristide Staderini, è stato bloccato dai Carabinieri, subito dopo aver aggredito con calci e pugni una cittadina somala di 26 anni, anch’essa ospite del medesimo centro, con lo scopo di rubarle il telefono cellulare.

I militari hanno rinvenuto lo smartphone rapinato e lo hanno restituito alla vittima. La perquisizione effettuata dai Carabinieri all’interno della camera in uso al rapinatore, ha permesso di rinvenire un altro telefono cellulare, risultato provento di furto avvenuto nei giorni scorsi, nello stesso centro di accoglienza.

Per questo il 27enne è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione. Il rapinatore è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su