Quantcast

Aggressione a ragazzi Cinema America, quattro condanne e una assoluzione

Roma – Sono quattro le condanne e un’assoluzione nel processo, con rito abbreviato, per l’aggressione avvenuta a Trastevere il 16 giugno 2019 ai danni di due ragazzi che indossavano la maglietta del Cinema America, associazione che da anni organizza le celebri proiezioni gratuite a Trastevere, Cervelletta e Monte Ciocci.

Il giudice monocratico ha condannato questa mattina a un anno e otto mesi tre persone, mentre a un anno e due mesi una quarta persona. Assolto invece “per non aver commesso il fatto” un quinto soggetto. Il giudice aveva riconosciuto la costituzione come parte civile al Piccolo America e gli ha riconosciuto una provvisionale.

A gennaio scorso la Procura aveva chiesto una condanna a due anni e mezzo per i due imputati che avevano aggredito i giovani e per un terzo che gli avrebbe intimato di togliere la maglietta e una pena a due anni per altri due accusati di aver partecipato all’aggressione.

I cinque, ritenuti dagli inquirenti vicini a movimenti di estrema destra, erano accusati a vario titolo e a seconda della posizione di lesioni e violenza in concorso e aggravate. Uno dei due ragazzi aggrediti aveva riportato la frattura del naso con una prognosi di una ventina di giorni. (Agenzia Dire)