Quantcast

Ai domiciliari, evade per spacciare cocaina: arrestata pusher 36enne

Più informazioni su

Roma – Nel corso di un’attivita’ antidroga, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor bella Monaca nella giornata di ieri hanno arrestato una pusher romana di 36 anni, nullafacente e con precedenti, in atto gia’ sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati inerenti gli stupefacenti, con l’accusa di evasione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari nel corso di una attivita’ di osservazione di una nota piazza di spaccio di via dell’Archeologia, hanno notato la donna fuori dal proprio domicilio. Una volta fermata e perquisita e’ stata trovata in possesso di 16 dosi di cocaina, del peso di circa 10 grammi e della somma contante di 100 euro, ritenuta provento della pregressa attivita’ illecita.

Dopo l’arresto e’ stata condotta in caserma e successivamente, riaccompagnata presso il proprio domicilio agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria. La droga e il denaro sono stati sequestrati. Cosi’ in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su