RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Allaccio abusivo a rete elettrica per 13 anni: in manette 58enne

Roma – Da 13 anni raggirava il sistema allacciandosi abusivamente alla rete elettrica per alimentare la propria abitazione in largo Pio Fedi, al Corviale. Protagonista della furbata una donna romana di 58 anni, con precedenti, che la scorsa mattina è stata tratta in arresto dai Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli, accusata di furto aggravato.

Accortisi della manomissione di uno dei contatori della rete elettrica del condominio, i militari hanno scovato il trucco della donna e l’allaccio abusivo diretto all’appartemento della diretta interessata.

Messa in sicurezza l’area e ripristinato l’impianto la donna è stata posta ai domiciliari, come sentenziato dall’Autorità Giudiziaria. La somma di arretrati nei confronti della società in contanti ammonta a 13mila euro, complessivo di 13 anni di fornitura illegale.