RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

All’aeroporto di Fiumicino nel week end sequestrati oltre sedici chili di droga

Più informazioni su

Nell’ultimo week end, i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, in collaborazione con il personale del Servizio di Vigilanza Antifrode dell’Agenzia delle Dogane, hanno sequestrato all’aeroporto «Leonardo da Vinci» di Fiumicino, oltre sedici chili di droghe pesanti (cocaina ed eroina) che, per l’elevato grado di purezza, avrebbero fruttato all’organizzazione criminale oltre tre milioni di euro. Sette i corrieri arrestati, uno dei quali, un portoghese proveniente da San Paolo (Brasile), ispirandosi alle tecniche di occultamento dell’esplosivo utilizzate dai kamikaze, trasportava oltre tre chilogrammi di cocaina sotto una guaina elastica che gli ricopriva le gambe. Quattro chili di cocaina sono stati, invece, suddivisi in oltre 80 piccoli panetti cuciti nei colli delle camicie e nelle tasche di pantaloni, che un giovane nigeriano in arrivo da Caracas aveva nascosto in due pesanti bagagli da stiva. Altri sette chilogrammi di cocaina e due di eroina sono stati trovati, infine, nei doppi fondi di valige e borsette da donna. I sette corrieri arrestati sono stati trasferiti nel carcere di Civitavecchia e dovranno rispondere di traffico internazionale di droga davanti alla locale Autorità Giudiziaria. Secondo gli investigatori «l’arrivo in forze di corrieri è la riprova dell’enorme capacità di assorbimento di droga dalla piazza della Capitale, che si conferma importante per gli affari delle organizzazioni criminali».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.