RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ama: nuova raccolta differenziata tecnologica per altri 34mila romani

Più informazioni su

Roma – Ama, in attuazione del programma relativo al nuovo modello di raccolta, ha avviato da lunedi’ 23 luglio, la nuova raccolta differenziata tecnologica “porta a porta” per ulteriori 34mila romani: i circa 14.800 abitanti di Dragona, gli oltre 6.800 di Dragoncello (X municipio) e i 13mila di Due Leoni (VI municipio).

Con le nuove aree raggiunte, che seguono quelle di Centro Giano e Axa nel X municipio e Fontana Candida (VI Municipio), salgono a oltre 64mila i romani coinvolti nel nuovo sistema, elaborato da Roma Capitale, Ama e Conai. Lo comunica in una nota Ama. Come previsto dal nuovo piano, saranno 3 i giorni nei quali i cittadini dovranno esporre contemporaneamente due tipologie di rifiuto: sempre la frazione organica e, a seconda del giorno, anche la frazione “secca” prevista da calendario (carta; plastica/metallo; rifiuto residuo indifferenziato).

L’esposizione dei bidoncini/mastelli a cura degli utenti e’ prevista sempre nella fascia oraria serale (19 – 21) nei giorni indicati nel materiale informativo distribuito. Cambiano i colori dei contenitori, che sono stati adeguati alla norma UNI 11686 del 2017: materiali non riciclabili coperchio grigio; scarti alimentari e organici coperchio marrone; plastica coperchio giallo; carta coperchio blu. Per bottiglie e vasetti di vetro, si continueranno ad utilizzare le campane verdi stradali.

Più informazioni su