RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Anzio, coppia romana finisce all’ospedale. Tre persone in manette

Più informazioni su

Domenica delle palme finita male per una coppia romana che aveva deciso di spostarsi verso il porto di Anzio per trascorrere la giornata fuori, complice la bella giornata.

Cronaca di Roma - Polizia

Cronaca di Roma – Polizia

E’ accaduto in un noto ristorante nel centro di Anzio. Secondo la ricostruzione del Commissariato di Polizia di Anzio, che ha tempestivamente inviato sul posto due volanti, la rissa sarebbe avvenuta intorno alle 13.30 di domenica.

Un ambulante, originario del Senegal,  si è avvicinato a due ragazzi che si trovavano nel ristorante insistendo fortemente per la vendita della sua mercanzia. Dopo essere stato più volte invitato  ad allontanarsi anche con qualche spintone, ne sarebbe scaturita una rissa coinvolgendo una coppia di romani, marito, moglie e la figlia di 6 mesi che, fortunatamente, al momento della colluttazione si trovava nel passeggino.

La rissa arriva al massimo punto di rottura quando uno dei due ragazzi afferra una bottiglia lanciandola verso il senegalese colpendo, invece, la testa di una donna che si trovava nel ristorante di fronte procurandole  una grossa ferita e facendola cadere a terra in un lago di sangue. Il marito di questa, alla vista della moglie insanguinata, per le ferite riportate, interviene nella rissa ma ha la peggio con calci e pugni.

Sul posto intervenute due volanti della Polizia, coordinate dall’ispettore Roberto Federici, che hanno ammanettato i responsabili.

La coppia di romani è finita in ospedale , alla donna sono stati dati 15 giorni di prognosi. Il marito, invece, ha riportato la rottura del naso. Entrambi, ascoltati dalla polizia, hanno sporto denuncia.

Silvia Roberto

Più informazioni su