Quantcast

Appartamento svaligiato a La Giustiniana, ladri arrestati durante controllo

Roma – Nonostante fosse scattato il sistema di allarme, erano riusciti a mettere a segno un furto in un appartamento in zona La Giustiniana, in quel momento vuoto perché i proprietari si trovano in villeggiatura, riuscendo a portare via gioielli e denaro contante.

Col bottino tra le mani, sono velocemente saliti a bordo di un’auto, pronta per la fuga, peccato per loro che i Carabinieri della Stazione Roma Prima Porta, impegnati in uno dei quotidiani servizi di controllo del territorio, dopo essere stati allertati, sono riusciti ad intercettarli mentre si trovavano ancora nei pressi della casa “visitata”. I militari hanno interamente recuperato la refurtiva, restituendola al legittimo proprietario.

A finire in manette sono stati due cittadini dell’est Europa, entrambi quarantenni, con numerosi precedenti penali, arrestati in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato: ieri sono stati giudicati con rito direttissimo e l’Autorità Giudiziaria ha disposto, in via cautelare, gli arresti domiciliari per uno e la detenzione in carcere per il suo complice. Così in un comunicato il Comando provinciale Carabinieri Roma.