RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Arezzo, catturato il romeno che ha dato fuoco alla compagna

Più informazioni su

Ad Arezzo, è stato catturato dai carabinieri il clochard romeno che ha dato fuoco alla sua compagna. L’uomo è’ stato bloccato dai carabinieri nel centro di Arezzo.

Nato in Romania, 60enne, senza fissa dimora, ieri pomeriggio intorno alle 15,30 dopo una violenta lite ha lanciato alcol addosso alla compagna, una 49enne anche lei di origine romena, dandole poi fuoco.

La donna ha riportato gravissime ustioni ed è stata ricoverata presso il centro specializzato di Genova.

Il 60enne, conosciuto dai residenti nella zona dove è avvenuta la lite, stando a quanto emerso durante le indagini, dormiva al Parco Giotto, in una delle aree più belle della città insieme alla 49enne, mangiava alla mensa dei poveri che si trova nella vicina piazza omonima e spesso riceveva pasti caldi dallo stesso barista che ha prestato i primi soccorsi alla donna e che ha raccolto le accuse della stessa pronunciate con un filo di voce prima di essere portata via dall’ambulanza.

I militari dell’Arma, che lo hanno fermato circa quattro ore dopo l’aggressione alla 49enne, stanno cercando di ricostruire quanto accaduto e cosa ha spinto l’uomo ad un comportamento così efferato nei confronti della donna.

Più informazioni su