Quantcast

Atac spa su sicurezza stazione Tor di Quinto

Più informazioni su

    Atac ha proceduto a ottimizzare i turni del personale addetto alla vigilanza senza creare disagi in nessuna delle stazioni, compresa quella di Tor di Quinto. Quanto riportato da un quotidiano, dunque, non corrisponde a verità visto che la presenza di guardie giurate lungo l’intera giornata non e’ mai stata messa in discussione.

    Atac spa, inoltre, ha investito importanti risorse economiche nelle nuove tecnologie per la sicurezza che rafforzano significativamente il vecchio modello che prevedeva la sola presenza fisica degli operatori. A questi ultimi infatti, si affianca l’essenziale ruolo della centrale operativa di vigilanza che grazie a numerosissimi “occhi invisibili” presenti sul territorio, ossia dispositivi elettronici e telecamere di sorveglianza, consente di implementare un dispositivo di sicurezza all’avanguardia in grado di prevenire i fatti delittuosi invece di limitarsi alla loro repressione. Tale strategia trovera’ il suo culmine nell’apertura della nuova centrale di sicurezza a Termini che curera’ ancor meglio i profili di videosorveglianza in tutti gli impianti gestiti da Atac spa.

    Più informazioni su