RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Buzzi: io vittima di un teorema, fossi stato credibile Mafia capitale sarebbe finita

Roma – “Sono vittima di un teorema. Vi ho dato tutti gli elementi per capire la situazione, invece ora mi hanno riconosciuto anche la mafia”.

Salvatore Buzzi, durante una testimonianza fiume nel corso del processo stralcio dell’inchiesta Mondo di Mezzo che riguarda l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha commentato piu’ volte la sentenza di appello del processo di secondo grado sulla cosiddetta Mafia che lo ha visto condannato a 18 anni e 4 mesi con il riconoscimento dell’aggravante mafiosa.

“Se fossi stato ritenuto credibile, Mafia capitale era finita- ha aggiunto- Sarebbe stato un processo per corruzione”.