RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Cade dal tetto muore operaio a Frascati. Cgil : “Mattanza che non ha fine”

Più informazioni su

Un operaio romeno di 35 anni ha perso la vita stamattina intorno alle 9.35 a Frascati, in via di Grotta Portella. Mentre effettuava una operazione di manutenzione sul tetto di un magazzino merci, l’uomo è caduto da circa dieci metri ed è morto all’istante. Sul posto sono intervenuti l’ispettorato del lavoro e il commissariato Frascati.

«Voglio testimoniare la vicinanza mia, della Giunta provinciale e di tutta la comunità della provincia di Roma ai familiari e ai cari dell’operaio che questa mattina è morto a Frascati per un incidente sul lavoro». Lo afferma in una nota Nicola Zingaretti, presidente della Provincia di Roma. «Il tema della sicurezza in questo campo si sta imponendo sempre più come un’emergenza nazionale – conclude Zingaretti – e come istituzioni abbiamo il dovere di tutelare in ogni modo le persone che mettono a rischio la propria incolumità compiendo il proprio dovere». L’assessore al Lavoro e alla Formazione della Provincia di Roma Massimiliano Smeriglio crede «che sia urgente, accanto a un sistema di regole certo e stringente diffondere tra le imprese e tra i lavoratori, soprattutto tra quelli che sono più esposti, una cultura della sicurezza che possa ridurre al minimo i rischi. In questo quadro è fondamentale concentrare la nostra attenzione anche su tutti quegli operai che, stranieri e precari, sono spesso costretti a lavorare in condizioni difficili e senza le dovute tutele»

«Un’altra morte sul lavoro che ci addolora. La Regione è vicina ai familiari dell’operaio deceduto a Frascati per il quale esprimiamo sincero cordoglio». È quanto dichiara la Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. «La Regione Š impegnata per aumentare i livelli di sicurezza attraverso controlli per una rigorosa osservanza delle norme e per promuovere una maggiore cultura della sicurezza».

Stamattina un altro giovane è morto in un cantiere, impiegato in nero, in via Grotte Portella a Frascati. Lo sottolinea in una nota la Fillea Cgil che parla di «Vigilia di Natale tragica e drammatica», chiedendo «l’intervento urgente della Regione Lazio». La vittima è Favu Dumitru Mihai, di nazionalit… rumena; «aveva solo 35 anni e in questa giornata tempestosa era stato chiamato al lavoro per guadagnare qualche euro per Natale». Mihai «lavorava in una ditta specializzata in manutenzione dei capannoni, che afferma di averlo avuto in regola fino ad ottobre. Poi il ragazzo si sarebbe licenziato ed era tornato proprio in questi giorni a lavorare con loro. Stamattina sarebbe stato chiamato presso la societ… di servizi di trasporto GRUPPO MAG-DI Srl per lavorare, anche se non era ancora in regola». «Sembra – prosegue la nota della Fillea Cgil – che il ragazzo si fosse arrampicato sul tetto senza alcuna protezione e quando il tetto, già compromesso, ha ceduto, ha fatto un volo nel vuoto di 9 metri. A niente sono serviti i soccorsi». Questo un bilancio degli incidenti: «12 morti nel Lazio nel 2010 di cui 5 nella sola Provincia di Roma, concentrati nei mesi tra settembre e dicembre». Gianni Lombardo, segretario della Fillea Cgil Pomezia- Castelli parla di «una strage indegna», di «una società che si sta imbarbarendo».

Più informazioni su