RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

CALCIO VIOLENTO | Frosinone, denunciati con Daspo 17 ultras perugini

Più informazioni su

In questi giorni Roma ha il primato, provvisorio, dei disordini al di fuori degli stadi dove si giocano le partite di calcio. Ma non è certo la sola piazza a finire al centro di disordini scatenati dagli ultras di opposte fazioni, per la maggior parte gente che nella testa riserva quel po’ di spazio disponibile alla squadra del cuore e, soprattutto, all’odio per i nemici, non semplici avversari, che hanno la ventura di avere nel cuore un’altra squadra.

La Digos della Questura di Frosinone ha eseguito stamattina diciassette perquisizioni domiciliari nei confronti di 17 ultras perugini considerati responsabili degli scontri verificatisi dopo la gara Frosinone-Perugia del 22 dicembre 2013. Tutti i 17 ultras sono stati denunciati. Contro di essi sono stati emessi altrettanti provvedimenti Daspo, cioè il divieto di assistere alle manifestazioni sportive.

Più informazioni su