RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Carabinieri in borghese al lavoro su tram: arrestati 2 borseggiatori

Roma – Questa mattina, nel corso di un servizio antiborseggio, a bordo dei mezzi pubblici della Capitale, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno ‘pizzicato’ due borseggiatori, uno di 18 anni e l’altro di appena 15, entrambi romani di etnia rom, con diversi precedenti penali specifici, provenienti del campo nomadi di Tor San Lorenzo con l’accusa di furto aggravato in concorso.

I due sono stati intercettati, dai Carabinieri in borghese, all’interno del tram pubblico Atac, numero 8, all’altezza della circonvallazione Ostiense. Controllati a distanza sono stati poi bloccati mentre cercavano di fuggire dal mezzo pubblico, subito dopo aver alleggerito del portafoglio, contenente carte di credito e documenti di identita’, di una turista spagnola, che non si era per nulla accorta del borseggio. Solo dopo essere stata avvicinata dai Carabinieri, si e’ resa conto di quello che era successo.

Successivamente la vittima e’ stata convocata in caserma e dopo aver presentato la denuncia e’ ritornata in possesso del portafoglio. Portati in caserma solo il maggiorenne e’ stato trattenuto nelle celle di sicurezza mentre il minorenne e’ stato condotto presso il centro di accoglienza per minori di Roma Virginia Agnelli, entrambi a disposizione dell’Autorita’ giudiziaria competente.