Casal Bruciato, 33enne muore cadendo dal quinto piano

Roma – Tragedia a Casal Bruciato, dove nella tarda mattinata di domenica un 33enne è precipitato dalla finestra del quinto piano, morendo sul colpo. Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori, giunti sul luogo intorno alle 12:45 dopo essere stati chiamati da diversi abitanti del quartiere, che hanno segnalato al 112 la presenza di un corpo esanime all’interno del cortile condominiale.

I soccorritori appunto hanno potuto solamente constatare il decesso del 33enne, nato nel Regno Unito. La tragedia, secondo quanto appreso successivamente, si sarebbe verificata mentre l’uomo si trovava a casa della fidanzata. Dopo i primi rilievi del caso, la Polizia non ha trovato messaggi di addio o biglietti che spiegassero il gesto. Non è da escludere l’ipotesi del suicidio.