Quantcast

Centocelle, lite in preda all’alcol termina con un omicidio

Più informazioni su

Roma – Omicidio ieri sera in un appartamento di via dei Frassini, nel quartiere di Centocelle, a Roma. A perdere la vita un 60enne romeno, colpito alla testa con diversi oggetti contundenti da un suo connazionale coetaneo, durante una lite.

I due, al momento della tragedia sotto l’effetto dell’alcol, condividevano in affitto la stessa stanza da letto. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, la lite nata per futili motivi sarebbe improvvisamente degenerata.

L’aggressore ha iniziato a colpire alla testa il connazionale con diversi oggetti e infine con una sedia. Rumori e grida hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno dato l’allarme.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della 7a sezione Rilievi del Nucleo Investigativo che hanno trovato il romeno a terra privo di sensi e il suo aggressore in casa. La vittima, trasportata d’urgenza all’ospedale San Giovanni per le ferite riportate, e’ deceduta questa notte intorno alle 4. L’aggressore e’ stato arrestato con l’accusa di omicidio.

Più informazioni su