RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Chiuso bar abusivo, vendeva cibo senza etichetta

Roma – A Roma nel corso dello svolgimento di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo commerciale in zona, gli agenti del commissariato Fidene-Serpentara, con la collaborazione del personale della Guardia di Finanza III Nucleo Operativo Metropolitano e della Polizia locale del III Municipio, hanno effettuato un controllo amministrativo in un locale per la somministrazione di bevande e alimenti, in via Valpolicella. Durante il controllo e’ emerso che il titolare del locale non aveva presentato la prevista certificazione di inizio attivita’, esercitando di fatto l’attivita’ in modo abusivo. All’interno i poliziotti hanno trovato numerosi alimenti privi dell’etichettatura, riscontrata la mancata installazione del registratore di cassa nonche’ l’irregolare tenuta delle scritture contabili. Viste le numerose violazioni accertate, gli agenti del commissariato di Fidene, unitamente alla Polizia locale III Municipio, hanno proceduto alla chiusura dell’esercizio commerciale.