RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Civitavecchia, aggrediti agenti nel carcere di Borgata Aurelia

Più informazioni su

Ancora un’aggressione al supercarcere di Borgata Aurelia, a Civitavecchia. A farne le spese sono state due agenti di Polizia penitenziaria in servizio al reparto femminile, prese a calci e pugni da alcune detenute dopo che erano intervenute per sedare una lite. Come si legge in una nota a firma del segretario generale del «Libero Sindacato appartenenti Polizia Penitenziaria», Mirko Manna: «Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza che si registra ad Aurelia dall’inizio dell’estate. Un preoccupante sintomo della forte tensione nelle carceri che non risparmia neppure la struttura di Civitavecchia – prosegue la nota – dovuta al sovraffollamento, al caldo ed alla carenza del personale di vigilanza rispetto al numero dei detenuti». Secondo Manna, «è importante che il Governo e il Parlamento mettano concretamente mano alla situazione penitenziaria , ormai giunta a livelli di emergenza e che rischia di degenerare ulteriormente».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.