RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Civitavecchia, madre e figlio arrestati per pistola in un bar

Roma – Quest’oggi la Polizia ha trovato all’interno di un bar nella zona di Campo dell’Oro, gestito da una donna e suo figlio, una pistola calibro 22 con matrice abrasa completa di caricatore con 8 proiettili, con gli investigatori del commissariato che stanno procedento agli accertamenti per verificare se con l’arma siano stati effettivamente compiuti reati. I due soggetti, su input del Pm della Procura di Civitavecchia, sono stati arrestati e associati presso la casa circondariale Aurelia, in attesa dell’interrogatorio del Gip, che potrà poi convalidare la misura cautelare.

L’arma da fuoco è stata rinvenuta dalla Polizia di Stato durante dei controlli di routine, effettuati nei locali più frequentati dalla movida serale della zona, Provincia e non. Questo controllo va a seguire un weekend in cui sono state identificate 100 persone e sono stati controllati circa 55 veicoli, controlli atti a garantire la sicurezza.

Durante il controllo che ha portato alla scoperta dell’arma da fuoco sono stati controllati una decina di esercizi pubblici, con lo scopo di controllare che l’ordinanza del Sindaco sui limiti orari relativi alla vendita di alcol e alla riproduzione di musica.