Quantcast

Colosseo, drone vola senza autorizzazione: Polizia Locale lo sequestra

Roma – Durante i consueti controlli a contrasto dell’abusivismo commerciale in zona Colosseo, una pattuglia del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) della Polizia Locale di Roma Capitale ha fermato un uomo, cittadino di nazionalità marocchina di 31 anni, responsabile del volo non autorizzato di un drone.

Il dispositivo è stato posto sotto sequestro e il 31enne denunciato per il mancato rispetto del divieto di sorvolo in vigore sulla Capitale. Pochi giorni fa un altro cittadino di nazionalità straniera è stato fermato dagli agenti del I Gruppo Centro “ex Trevi” per lo stesso motivo: anche in quel caso è scattata la denuncia e il sequestro dell’apparecchio.