RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Coltiva pianta di marijuana in casa: Carabinieri lo arrestano

Produzione e possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Sono queste le accuse che hanno portato all'arresto di un romano di 25 anni. A procedere sono stati i Carabinieri della Stazione di Anguillara, durante un controllo all'interno di un condominio.

Roma – militari intervengono dopo aver percepito odore da appartamento giovane

Roma – Produzione e possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Sono queste le accuse che hanno portato all’arresto di un romano di 25 anni. A procedere sono stati i Carabinieri della Stazione di Anguillara, durante un controllo all’interno di un condominio.

I militari hanno percepito un forte odore provenire dall’appartamento del ragazzo ed hanno deciso di controllarlo. Una volta all’interno, i Carabinieri hanno scoperto una piccola serra, ricavata nella stanza da letto, al cui interno vi era una rigogliosa pianta di marijuana, alta circa 2 metri.

Nel corso della perquisizione, i militari hanno trovato anche 13 dosi della medesima sostanza stupefacente. Già pronte per la vendita. Nonché materiale per la coltivazione ed il confezionamento della droga. La passione per le piante proibite è costata le manette al giovane, che è stato sottoposto agli arresti domiciliari.