RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

CONTRABBANDO | Sequestrati a Napoli 5 q.li di sigarette, tre arresti, 103 denunce

Più informazioni su

Le sigarette elettroniche mettono in crisi il mercato di quelle di tabacco, ma sembra che non diano fastidio alla concorrenza dei contrabbandieri. Tre contrabbandieri arrestati, altro 103 denunciati in stato di libertà e sequestrati circa di 5 quintali di sigarette di contrabbando. E’ questo il primo bilancio dell’operazione ”Black Smoke” disposta dal Comando Regionale Campania della Guardia di Finanza per contrastare il contrabbando di sigarette.

In un palazzo del centro storico di Napoli, poi, era stata realizzata una vera e propria tabaccheria abusiva ricavata, con improvvisati lavori in muratura, in un sottoscala, dove è stato rinvenuto circa mezzo quintale di ‘bionde’. Inoltre, ad Arzano (Napoli), è stato scoperto un deposito dove, all’interno di un box auto di appena 20 mq., erano stati stipati 3 quintali di tabacchi.

Il fenomeno non risparmia neppure le isole del Golfo di Napoli. A Ischia e Capri, infatti, 10 sono stati i contrabbandieri denunciati e sono stati sequestrati circa dodici chili di sigarette.

Più informazioni su