Quantcast

Controlli anti Covid, ecco bilancio Commissariato Colombo

Più informazioni su

Roma – Nel corso del fine settimana gli agenti del commissariato “Cristoforo Colombo”, diretto da Isea Ambroselli, hanno eseguito dei servizi straordinari di controllo del territorio per il contenimento “Covid-19”.

Nella giornata di sabato sono state controllate 135 persone e 72 veicoli, nello specifico sono state elevate 3 sanzioni amministrative, di cui 1 per mancato rispetto delle disposizioni concernenti le misure di contenimento anti “Covid-19” in zona rossa e 2 per violazione al Codice della Strada.

Nella giornata di domenica sono state controllate 150 persone e 98 veicoli, nello specifico sono state elevate 13 sanzioni amministrative, di cui 9 per mancato rispetto delle disposizioni concernenti le misure di contenimento anti “Covid-19” in zona rossa e 4 per violazione al Codice della Strada.

Infine nella giornata di lunedi’ sono state controllate 271 persone e 134 veicoli, nello specifico sono state elevate 12 sanzioni amministrative, di cui 5 per mancato rispetto delle disposizioni concernenti le misure di contenimento anti “Covid-19” in zona rossa e 7 per violazione al Codice della Strada.

E’ stato inoltre applicato 1 fermo e sequestro amministrativo di un autoveicolo condotto da una Guardia Particolare Giurata che per l’occasione, al fine di eludere i controlli di Polizia in atto, presso la Via del Mare angolo via dei Cocchieri, svoltando repentinamente, impattava su un “cono segnaletico”.

Gli operanti che hanno assistito alla scena, notando inoltre il “cono” incastratosi sotto l’autovettura, sono intervenuti prontamente rilevando a carico del medesimo una sanzione per guida senza patente perche’ mai conseguita, elevata il 01.02.2021, condotta illecita reiterata e riscontrata alla guida del veicolo gia’ sottoposto a sequestro amministrativo. La sanzione comminata ammonta ad un totale di € 5.100,00.

E’ stata inoltre bonificata l’area nei pressi dell’ingresso della sede della testata giornalistica “La Repubblica” dove sono stati rintracciati 2 persone senza fissa dimora rispettivamente di cittadinanza italiana e senegalese quest’ultimo, peraltro, risultato irregolare. Posta in essere attivita’ anti assembramento e controllo delle persone presenti in largo Beato Placido Riccardi e via Corinto, zona di “Movida”. Cosi’ in un comunicato la Questura di Roma.

Più informazioni su