Controlli antidroga, fermata coppia con 2.5 grammi di shaboo foto

Roma – Ieri pomeriggio, a seguito di un’attivita’ antidroga, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino filippino di 37 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato a piede libero, per lo stesso reato, una connazionale di 32 anni. Entrambi sono disoccupati e con precedenti.

I militari hanno controllato la coppia in piazza dei Cinquecento, trovandoli in possesso di 2,5 grammi di shaboo, parte dei quali contenuti in un accendino “modificato” di proprieta’ del 37enne. Nella loro disponibilita’ e’ stata trovata anche la somma contante di 330 euro, ritenuto provento della pregressa illecita attivita’.

Vista la situazione, i Carabinieri hanno voluto estendere le verifiche anche nella stanza di un hotel della zona dell’Esquilino dove risultava domiciliato l’uomo: qui, i militari hanno rinvenuto materiale per il confezionamento della droga e un foglio su cui lo spacciatore aveva annotato la contabilita’ della sua attivita’ illecita. Il 37enne e’ stato trattenuto in caserma a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo. Lo scrive in una nota Comando Provinciale Carabinieri Roma.