RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli contro spaccio droga a Tor Bella Monaca: 3 pusher in manette e 17enne denunciata

Roma – Ieri pomeriggio, al termine di una attivita’ antidroga, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor bella Monaca hanno arrestato 3 pusher romani di 19, 29 e 35 anni, tutti nullafacenti e con precedenti penali, con l’accusa di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e per lo stesso motivo hanno anche denunciato una 17enne, della Repubblica Domenicana, incensurata e nullafacente.

Nel pomeriggio di ieri, impegnati nel monitorare alcune piazze di spaccio di via dell’Archeologia, i Carabinieri hanno bloccato il 19enne, mentre stava cedendo una dose di cocaina, che aveva a sua volta ricevuto da una ragazza di 17 anni, ad un acquirente rimasto sconosciuto. A seguito della perquisizione personale i militari hanno sequestrato al ragazzo 235 euro, provento dello spaccio e alla minorenne 3 dosi di cocaina.

Poco dopo, gli stessi Carabinieri hanno notato un uomo, attualmente sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla PG, mentre si aggirava con fare sospetto. Una volta controllato e’ stato trovato in possesso di 25 dosi di cocaina e di denaro contante, ritenuto provento della pregressa attivita’ di spaccio.

L’ultimo pusher e’ stato bloccato sempre in via dell’Archeologia e a seguito della perquisizione personale e’ stato trovato in possesso di ben 38 dosi di cocaina, per un peso di 20 grammi circa, nonche’ della somma contante di 160 euro, ritenuta provento dell’attivita’ illecita. Dopo l’arresto i 2 spacciatori sono stati portati in caserma e su disposizione dell’Autorita’ giudiziaria, trattenuti in attesa del rito direttissimo. La droga e il denaro sono stati sequestrati.