RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli dei Carabinieri nei quartieri Marconi e Monteverde, 4 arresti

Più informazioni su

I Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere in collaborazione con quelli della Compagnia di Intervento Operativo dell’8° Reggimento «Lazio», hanno effettuato un articolato servizio antirapina e antidroga nei quartieri Marconi e Monteverde. Circa venti Carabinieri in divisa e in abiti civili hanno setacciato i due quartieri effettuando anche dei controlli alla circolazione stradale tra piazzale della Radio, viale Marconi, via Oderisi da Gubbio e poi anche sulla c.ne Giannicolense, viale Jenner e piazzale Dunant. Grazie a questo importante dispositivo i militari sono riusciti in poche ore ad arrestare 2 italiani per rapina in concorso, 2 nordafricani per spaccio e a denunciare uno straniero per guida in stato di ebbrezza alcolica. I due rapinatori, un uomo di 40 anni e una ragazza di 19, entrambi nullafacenti e già conosciuti alle forze dell’ordine sono stati arrestati subito dopo aver minacciato e percosso una ragazza statunitense, alla quale hanno poi sottratto il portafogli. L’intervento dei militari e l’importante descrizione fornita dalla vittima, sui due rapinatori, ha permesso di arrestarli e di recuperare il maltolto, che è stato riconsegnato. I due spacciatori, un cittadino tunisino di 24 anni e un algerino di 39, entrambi senza fissa dimora, stavano vendendo dosi di marijuana a un loro cliente. Bloccati dai militari subito dopo lo scambio, gli spacciatori sono stati arrestati, mentre l’acquirente è stato segnalato alle Autorità competenti come assuntore. Sequestrati una trentina di grammi circa di stupefacente e 200 euro in contanti, provento dell’illecita attività. Infine nel corso dei servizi di controllo alla circolazione stradale un cittadino originario del Brasile, di 22 anni, a seguito di accertamento con l’alcoltest, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza. Al giovane è stata ritirata la patente ed contestualmente è scattata la denuncia. I controlli sono proseguiti fino a tarda sera, circa 150 le persone controllate, alcune delle quali sono state contravvenzionate.

Più informazioni su