RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli polizia, 6 arresti

Più informazioni su

Controlli intensificati dalla Polizia di Stato nel fine settimana, anche in concomitanza con le festività pasquali, in diversi quartieri della città e nelle principali stazioni metro. In piazza S. Martino, una pattuglia del Commissariato Viminale ha sorpreso T.M., algerino di 45 anni, mentre frugava all’interno del portaoggetti di un’auto di lusso parcheggiata in strada. Accompagnato presso gli uffici di Polizia, l’uomo che ha numerosi precedenti, tra i quali emergono in particolare furti d’ auto in diverse città d’Italia, è risultato essere destinatario anche di un decreto di espulsione. Un 20enne di nazionalità rumena è stato sorpreso nei pressi della stazione Termini. Sottoposto ad accertamenti è risultato essere destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale dei Minori per il reato di rapina. Nel quartiere Montesacro gli agenti del commissariato Fidene e del Reparto Volanti, hanno sorpreso P.D. 20enne romano mentre a bordo di uno scooter con una targa in cartone. Il giovane, con diversi precedenti penali, affiancato al semaforo da un’auto della Polizia ha iniziato una rocambolesca fuga a bordo di uno scooter nelle strade del quartiere, al termine della quale è finito contro una volante. Ha tentato di fuggire aggredendo gli agenti ma è stato bloccato. Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Un cittadino inglese di 19 anni, visibilmente alterato dai fumi dell’alcol è stato invece arrestato per danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nel quartiere Esquilino dopo aver danneggiato due ciclomotori ed un’autovettura. Nel quartiere di San Lorenzo gli agenti hanno sorpreso un cittadino serbo di 32 anni che aveva infranto il vetro di un’auto parcheggiata in strada con lo scopo di rubare al suo interno. L’uomo è stato arrestato per tentato furto. Nel quartiere Casilino al termine di una breve colluttazione con dei poliziotti è finito in manette anche un 32enne marocchino destinatario di un provvedimento di carcerazione dovendo scontare 6 anni di reclusione per i reati di furto, rapina, lesioni e violazioni sulla legge delle armi. Nel corso dei controlli, effettuati dagli uomini della Questura con l’ausilio del reparto Prevenzione Crimine, sono stati effettuati numerosi posti di controllo, a seguito dei quali sono state comminate sanzioni per violazioni al codice della strada. Nel corso degli accertamenti la contestazione di alcune irregolarità ha portato anche al sequestro di alcuni veicoli. Una persona, inoltre, è stata denunciata in stato di libertà per violazione al foglio di via obbligatorio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.