RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli a Termini: 7 denunce, 15 sanzioni e diversi sequestri foto

Più informazioni su

Roma – Ancora controlli dei Carabinieri della Compagnia Centro nel quadrante che delimita la stazione “Termini” e piazza dei Cinquecento. Ieri sera sono state denunciate a piede libero 7 persone e altre 15 sono state sanzionate. Un 66enne della Repubblica Dominicana e’ stato denunciato perche’ sorpreso in via Giolitti mentre con bastone danneggiava il parabrezza di un motociclo parcheggiato in strada. Una 27enne romana e un 28enne del Senegal sono stati deferiti perche’ trovati all’interno della stazione ferroviaria nonostante fossero colpiti da foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Roma. Un 50enne del Bangladesh e’ stato denunciato in stato di liberta’ per l’inosservanza del decreto di espulsione dal territorio nazionale, emesso dalla Questura a suo carico. I Carabinieri hanno anche denunciato tre cittadini romeni, tutti senza fissa dimora e con precedenti, per l’inosservanza dei Daspo Urbano emessi dal Questore di Roma, e gia’ precedentemente notificati a loro carico. Un cittadino peruviano di 60 anni e’ stato sanzionato amministrativamente, per un totale di 8.200 euro, per la vendita ambulante di prodotti alimentari senza preventiva autorizzazione. I Carabinieri lo hanno sorpreso in via Enrico de Nicola, nei pressi di piazza dei Cinquecento, mentre vendeva bevande e generi alimentari, appoggiando la merce, contenuta in pentole e confezioni in plastica, sul marciapiede prospiciente l’ingresso del complesso monumentale “Terme di Diocleziano”. I militari hanno sequestrato 30 kg di alimenti e 159 bibite alcoliche e analcoliche. Altre 15 persone sono state sanzionate per la violazione del divieto di stazionamento, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore, pena proposta di emanazione del Daspo Urbano, perche’ trovati, senza motivo, stazionare nelle aree di accesso e transito della stazione Termini, limitando libera fruizione, venendo anche segnalati al Sindaco di Roma per l’irrogazione della sanzione pecuniaria da 100 a 300 euro ciascuno. I Carabinieri hanno sanzionato 2 cittadini del Bangladesh per la vendita ambulante, non autorizzata, di numerosi prodotti- ombrelli parasole, aste per selfie, cover per smartphone, giocattoli vari- poi sequestrati.
Pizzicato anche un cittadino straniero sorpreso, in via Marsala, a svolgere l’attivita’ di parcheggiatore abusivo. E’ stato multato di 771 euro.
Cosi’ in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su