Quantcast

Controlli zona San Paolo: chiusa attività e sanzioni per 19mila euro

Roma – Continuano i servizi straordinari per il controllo del territorio in zona San Paolo, in particolare nelle zone del Trullo, Portuense e Magliana, finalizzati al rispetto della normativa anti covid e con l’obiettivo di accrescere e garantire la sicurezza dei cittadini.

Nella giornata di ieri, gli uomini della sezione amministrativa dell’XI Distretto San Paolo, in collaborazione con 3 unità del Reparto Prevenzione Crimine, hanno sottoposto a controllo 151 persone di cui 29 stranieri; 46 veicoli e 5 locali.

Tre di essi sono stati sanzionati per la violazione della normativa anti covid19 e per uno in particolare, un bar-sala slot, di via Oderisi da Gubbio, è stata disposta la chiusura temporanea per 5 giorni.

Tale provvedimento si è reso necessario poiché nel bar, oltre al mancato rispetto della normativa anti covid, sono state riscontrate altre violazioni, quali l’utilizzo delle slot machines in orari diversi da quelli previsti e autorizzati, le pessime condizioni igienico sanitarie del locale e la presenza di parte dell’impianto elettrico non a norma.

I poliziotti, inoltre, in un altro locale, in zona Magliana, hanno constatato che il proprietario permetteva la consumazione di bevande alcoliche all’interno di un esercizio di vicinato da lui gestito, violando anche le più elementari regole previste dalla normativa anti covid vigente. Al termine dei controlli, sono state elevate sanzioni amministrative pari ad un totale di 19250 euro. Così in un comunicato la Questura di Roma. (Agenzia Dire)