RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Costretta a prostituirsi con calci e pugni da connazionale

Più informazioni su

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Frascati hanno arrestato un romeno 27enne responsabile dei reati di favoreggiamento, sfruttamento della prostituzione e lesioni personali ai danni di una giovane connazionale. Una pattuglia di militari dell’Arma è stata fermata per strada, nel quartiere di Tor Bella Monaca, da una donna italiana che ha denunciato loro, di aver appena assistito a un’aggressione ai danni di una giovane romena che è stata malmenata e costretta a salire in macchina da un suo connazionale. Grazie alle indicazioni della donna i carabinieri si sono messi subito alla ricerca dell’autovettura che è stata intercettata non molto lontano e bloccata dopo un breve inseguimento. La ragazza romena che era a bordo dell’autovettura in lacrime e con diversi lividi in volto è stata subito soccorsa dai militari e accompagnata presso l’ospedale di Frascati, dove le è stato diagnosticato un trauma cranico, mentre il romeno alla guida è stato arrestato dai militari. La giovane vittima ha raccontato ai carabinieri di essere stata costretta a prostituirsi in località Capena, e di aver tentato più volte di fuggire dal suo sfruttatore venendo però sempre rintracciata e malmenata con calci e pugni, come avvenuto ieri sera. L’arrestato è stato associato presso il carcere di Roma Regina Coeli e dovrà rispondere di favoreggiamento, sfruttamento della prostituzione e lesioni personali mentre la vittima è stata messa in contatto con un centro antiviolenza della Capitale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.