RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Da 20 anni maltrattava la madre: in manette 42enne

Roma – Era ormai da oltre 20 anni che un uomo sottoponeva la propria madre ad atti di violenza immotivata e reiterata, tanto da renderle la vita insostenibile. I comportamenti fortemente aggressivi, perpetrati da tempo dal soggetto, nell’ultimo anno sono esplosi in tutta la loro gravita’. Con numerosi precedenti di polizia, tossicodipendente ed alcolizzato, umiliava la madre, minacciandola di morte e costringendola a vivere nel terrore.

La donna nella speranza che il figlio riuscisse a disintossicarsi non lo ha mai denunciato. Nel mese di maggio, pero’, dopo l’ennesima esplosione di rabbia dell’imputato, nel corso della quale la minacciava di morte, scardinando e distruggendo qualsiasi oggetto presente in casa, la donna ha deciso finalmente di chiedere aiuto alla Polizia. Gli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni, dopo aver accertato i fatti e la pericolosita’ del soggetto, hanno richiesto ed ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare a carico dell’uomo, eseguita lo scorso 10 giugno.