Denunciato 52enne: vendeva 104 mascherine non conformi

Roma – Nel corso della quotidiana attivita’ di verifica circa le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, i Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini hanno denunciato a piede libero il titolare di un minimarket, un 52enne del Bangladesh, con l’accusa di frode in commercio e sequestrato 104 mascherine non conformi.
Ieri pomeriggio, i Carabinieri hanno controllato l’attivita’ commerciale del 52enne, in via Varese, rinvenendo, tra la varia merce esposta alla vendita, 104 mascherine verosimilmente di produzione artigianale, simili al modello FFP3, prive di certificati di conformita’ e di omologazione. Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.