Donna caduta da Ponte Margherita, testimoni: si è lanciata

Roma – Tentato suicidio. È questa la pista principale riguardo il ferimento di una italiana di 23 anni, ritrovata sull’asfalto dopo una caduta da Ponte Regina Margherita sul lungotevere di Roma. A ricostruire quanto accaduto alla giovane e’ stata una pattuglia della Polizia locale di Roma mentre stava svolgendo servizio di vigilanza lungo le banchine del Tevere.

Gli agenti hanno notato il corpo della ragazza a terra, con alcune persone che la circondavano e che avevano gia’ allertato i soccorsi. Gli agenti, dopo aver circoscritto l’area, hanno raccolto alcune testimonianze dalle quali hanno appreso che la giovane si era gettata dal ponte. La 23enne, che non aveva documenti ma solo con un tesserino Atac, e’ stata trasportata d’urgenza all’ospedale Santo Spirito, non cosciente e in gravissime condizioni. Sul posto anche la Polizia Scientifica.