RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

DROGA | Algerini e tunisini vendevano hashish a minorenni nel “regno” di Montalbano

Più informazioni su

Chissà se lo sapevano, i nove nordafricani arrestati per spaccio di droga, di trovarsi nel “regno” del commissario Montalbano. Esercitare lì non gli ha portato fortuna. E’ stata compiuta in provincia di Ragusa una vasta operazione antidroga dei Carabinieri del Nucleo Investigativo nei confronti di nove persone, tra algerini e tunisini, accusate di far parte di una ramificata rete di spacciatori di hashish e marijuana attiva tra Scoglitti e Santa Croce Camerina, località balneari usate come set della serie televisiva del commissario Montalbano.

All’operazione, denominata “Biberon”, hanno preso parte unità cinofile specializzate ed un elicottero. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa della Procura della Repubblica iblea. Clienti privilegiati del gruppo di spacciatori erano per lo più giovani studenti, tutti minorenni, che sono stati segnalati per consumo personale di stupefacenti alla Prefettura.

I militari hanno sequestrato varie dosi di stupefacente ed effettuato numerose perquisizioni nelle abitazioni di presunti complici e favoreggiatori del giro di spaccio.

Più informazioni su