RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Droga Roma, 5 pusher in manette nel week-end

Più informazioni su

Droga Roma – Proseguono i controlli della Polizia di Stato nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti dalle periferie al centro storico. Nel fine settimana appena trascorso sono stati individuati 5 pusher.

Droga Roma, continua il contrasto allo spaccio

Droga Roma, 5 pusher in manette nel week-end

Droga Roma, 5 pusher in manette nel week-end

Il primo ad essere arrestato è stato al Pigneto un cittadino del Gambia di 20 anni. Il giovane è stato sorpreso nel tentativo di “procacciarsi” clienti a cui vendere la sostanza stupefacente; infatti appena arrivato nei giardini antistati la piazza aveva nascosto un involucro dietro un cespuglio fermando di volta in volta dei passanti offrendogli la merce. A interrompere il suo “lavoro” gli agenti del commissariato di Porta Maggiore che lo hanno trovato in possesso di circa 30 grammi di marijuana già suddivisa in dosi. Si sono invece appostati con un cannocchiale dentro il Parco Peppino Impastato gli investigatori del commissariato Casilino che sono così riusciti a documentare lo scambio droga/denaro contante tra due soggetti. Il cliente è riuscito a scappare, ma il pusher è stato prontamente bloccato; M.J. nigeriano di 20 anni, trovato con alcune dosi di marijuana e circa 100 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. E’ sceso invece dall’autobus di una linea urbana su via della Grande Muraglia un uomo che alla vista della Polizia di Stato, si è velocemente allontanato. Insospettiti, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Spinaceto hanno deciso per un controllo. Accompagnato negli uffici di Polizia ed identificato per B.D. romano di 20 anni con precedenti di Polizia, il giovane nascondeva alcune dosi di marijuana e hashish mentre nella propria abitazione, i poliziotti hanno trovato altri 430 grammi tra marijuana e hashish nonché circa 700 euro di vario taglio. Si sono nascosti nel tratto di piazzale Prenestino, nei pressi della sede tranviaria, gli uomini del commissariato Porta Maggiore che hanno individuato due cittadini extracomunitari sorprendendoli in flagranza durante lo scambio droga – denaro.

Droga Roma, arrestato 45enne del Gambia

Il pusher, L.J. di 45 anni originario del Gambia, è stato arrestato mentre il cliente è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. Stessa sorte è toccata a H.S. 27 anni, anche lui originario del Gambia, residente presso un centro di accoglienza della provincia di Latina. Stava per vendere la droga ad un cliente, all’interno dei giardini di piazzale Vittorio Emanuele II, quando ha visto i poliziotti ed ha cercato di “darsela a gambe”. L’uomo è stato bloccato poco dopo dagli agenti del Commissariato Esquilino, i quali poi – con il sempre prezioso aiuto del cane antidroga “Dream” – hanno trovato 10 bustine di marijuana ed 1 bustina con dosatore conico contenente anfetamina. Sequestro di droga contro ignoti effettuato poi a San Basilio dove gli agenti del commissariato hanno effettuato un “ritrovamento” durante l’ispezione in un edificio di via Girolamo Mechelli; nella circostanza “Yago”, uno dei cani poliziotto della Questura, aveva iniziato a grattare su una canalina di un quadro elettrico fiutando qualcosa. Dentro c’erano 10 involucri contenenti marijuana, 27 contenenti cocaina, 1 “tavoletta” di hashish con sovraimpresso la parola “Adrenaline” ed un bilancino di precisione.

Più informazioni su