Fermato con arnesi da scasso in auto durante coprifuoco, denunciato 53enne

Più informazioni su

Roma – Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, volti anche al rispetto delle limitazioni imposte dal DPCM, per contrastare il contagio del Covid-19, i Carabinieri della Stazione Roma Parioli hanno denunciato in stato di liberta’, un 53enne romano per possesso ingiustificato di chiavi o grimaldelli.

Era notte fonda, in pieno “coprifuoco” quando l’uomo, a bordo della sua auto, e’ stato notato dai Carabinieri mentre transitava in via dei Campi Sportivi ed e’ stato fermato per un controllo. L’uomo, gia’ con precedenti e residente a Ladispoli, ha sin da subito insospettito i militari che hanno deciso di sottoporlo ad una perquisizione.

Nell’abitacolo, occultato all’interno di uno zaino i Carabinieri hanno rinvenuto, 83 chiavi alterate ed arnesi atti allo scasso di vario tipo e dimensione. Dopo il sequestro degli arnesi, i Carabinieri hanno sanzionato il 53enne per l’inosservanza delle disposizioni in materia anti-covid. Lo scrive in una nota il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Più informazioni su