RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Filmato hard costa 150mila euro: arrestata coppia per minacce ed estorsione

Più informazioni su

Hanno estorto circa 150mila euro a un professionista minacciando che avrebbero divulgato ai suoi familiari alcuni video hard di cui l’uomo era protagonista. L’uomo alla fine si è deciso a denunciare i fatti alla polizia e i due, una coppia di romeni, sono stati arrestati dalla polizia. Nel 2009 si è imbattuto in un sito internet specializzato in incontri, ma gli è costato circa 150.000. Quando ha visto la foto di una giovane rumena 23enne, ne è rimasto colpito e ha cominciato a frequentarla instaurando con lei un rapporto di amicizia. Durante uno di questi incontri la ragazza ha raccontato al suo interlocutore di avere un fratello malato e di dover raccogliere del denaro per poterlo aiutare nelle cure. È iniziata con questo stratagemma, seguito da altri racconti, la proficua raccolta fondi di una coppia di cittadini rumeni, moglie e marito entrambi 23enni, che dopo aver incassato i soldi, sono spariti. Il professionista in cerca di evasione, rimasto deluso dal brusco epilogo della sua storia, ha iniziato a cercare l’amica su internet, sicuro di poterla rintracciare. Qualche tempo dopo ha iniziato a intrattenere dei contatti con un’altra donna identificata con il nikname di Sofia con la quale si sarebbe intrattenuto on line facendosi riprendere in atteggiamenti intimi attraverso una webcam. Ma la nuova amica era in realtà la stessa ragazza che già gli aveva estorto del denaro.

La donna rumena, insieme al marito, minacciano l’uomo di divulgare ai suoi familiari alcuni dei video hard di cui era protagonista. Raggiunta la cifra approssimativa di circa 150mila euro, il professionista si è deciso a sporgere denuncia presso gli uffici del commissariato Viminale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.