Frosinone, mozzarelle blu: è un batterio il responsabile dell’alterazione

Più informazioni su

    È un batterio, lo pseudomonas fluoriscense, il responsabile dell’alterazione delle mozzarelle blu sequestrate la scorsa settimana dalla squadra mobile di Frosinone in due supermercati del capoluogo. I latticini finiti sotto accusa erano stati acquistati nella stessa attività commerciale. È un batterio, a quanto si è appreso, molto diffuso nell’ambiente e possibile contaminatore di qualsiasi alimento come non patogeno. Alla lampada di Wood le mozzarelle hanno presentato tracce del batterio. I riscontri ottenuti fanno escludere però ogni pericolosità per l’uomo facendo quindi rientrare qualsiasi allarmismo. La polizia continuerà anche nei prossimi giorni il monitoraggio sui prodotti alimentari. Alla luce dei risultati delle analisi la Questura di Frosinone, d’intesa con la Asl e la procura della Repubblica, deciderà le azioni da intraprendere.

    Più informazioni su