RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giornata dura per i vigili. Quattro arresti

Più informazioni su

Roma – Giornata campale, quella trascorsa ieri, per gli agenti della Polizia locale di Roma Capitale in varie zone della Capitale.  Nel primo pomeriggio, a piazza Trevi, un venditore abusivo, in stato di ubriachezza, ha reagito al sequestro della merce tentando dapprima la fuga per sottrarsi al fermo. L’uomo, del 1992, è stato comunque fermato per identificazione, sanzionato e denunciato per rifiuto di generalità. Poco dopo sono stati fermati in via dei Fori Imperiali due uomini di nazionalità rumena, responsabili di aver palpeggiato e poi aggredito due giovani ragazze di nazionalità statunitense. I due, rispettivamente del 1992 e del 1990, sono stati condotti assieme alle due vittime presso il Comando di via della Greca. Uno dei due e’ stato denunciato per molestie sessuali. Un altro fatto importante e’ accaduto ieri alle 17 circa in via Carlo Alberto, durante unaCronaca di Roma Polizia Roma Capitale

attività di contrasto al fenomeno delle doppie file sempre da parte degli agenti del gruppo ‘Centro’.

Gli agenti erano intenti a sanzionare alcuni veicoli fermi, al civico 27, quando da un negozio e’ uscito un uomo di nazionalità cinese che ha iniziato a protestare animatamente e ad inveire nei confronti degli operanti. L’intervento ha di fatto provocato un inasprimento della condotta aggressiva da parte dell’uomo, seguito dalla moglie e dalla figlia: le parole grosse sono poi degenerate in spintoni fino ad un vero e proprio tentativo di aggressione: a quel punti gli agenti hanno rapidamente messo i tre in condizioni di non nuocere, portandoli dapprima presso il Comando e poi presso il centro di foto-segnalamento della Questura per la necessaria identificazione. Questa mattina i tre sono comparsi davanti all’Autorità giudiziaria per essere giudicati con rito direttissimo. Così in un comunicato la Polizia Roma Capitale.

Più informazioni su