RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Hashish, marijuana e cocaina: 30enne trovato con 140 kg di droga, arrestato

Roma – La Sezione Narcotici della Squadra Mobile capitolina ha tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in via Odoardo Giove, un 30enne di origine albanese, verosimilmente impegnato nella consegna per conto di un’associazione. In particolare, nel corso di una mirata attivita’ di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, gli investigatori della Polizia di Stato, impegnati in un servizio di controllo del territorio nel quartiere Aurelio-Primavalle, ove insistono varie piazze di spaccio, hanno notato un cittadino albanese che cercava di occultare uno zaino all’interno del vano del proprio scooter.

Insospettiti da tale movimento e della reazione del medesimo, che si dava a repentina fuga, dopo un breve inseguimento veniva bloccato e la successiva perquisizione personale e dello zaino, consentiva di rinvenire e sequestrare 6 kg di hashish ed alcuni mazzi di chiavi. Gli uomini dell’antidroga, pertanto, consci del fatto che il luogo di occultamento dello stupefacente era nei pressi, individuavano un box ubicato nello stabile da dove era stato visto uscire poco prima il cittadino albanese.

All’interno del box, a cui si accedeva tramite le chiavi in possesso dell’albanese, sono stati rinvenuti e sequestrati: 100 kg di hashish, 40 kg di marijuana e 3 chili e mezzo di cocaina. L’arrestato e’ stato associato presso la casa circondariale di Regina Coeli a disposizione della A.G. procedente.