RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

I falchi della squadra mobile arrestano due rapinatori napoletani

Più informazioni su

Sono stati bloccati alla stazione ferroviaria Roma – Tiburtina poco prima del loro ritorno a Napoli. Con indosso il provento del loro “lavoro” – un orologio di notevole valore economico – sono stati arrestati per la rapina da poco effettuata ai danni di un passante in via Ettore Rolli, a Porta Portese.

Gli autori, 2 malviventi di origine napoletana, sono stati individuati grazie ad un indagine- lampo dei “Falchi” della Squadra Mobile di Roma. Evento, segnalato alle ore 13:00 ad una Volante della Polizia da parte di un cittadino che aveva assistito allo “strappo” dell’orologio dal polso di un passante – nell’immediato non rintracciato – da parte di due uomini a bordo di una motocicletta di grossa cilindrata.

La dinamica della rapina, avvalorata da alcuni riscontri investigativi emersi nell’ambito di pregresse attività d’indagine inerenti lo stesso tipo di reato, ha permesso agli agenti della Squadra Mobile di arrivare in breve tempo all’individuazione dei malviventi. Effettuando servizi di appostamento nei pressi delle stazioni ferroviarie di Roma, i poliziotti hanno notato in via Lorenzo il Magnifico, in zona Tiburtina, due uomini parcheggiare due motoveicoli, per poi dirigersi verso la stazione.

Insospettiti, dopo un breve pedinamento, li hanno fermati per un controllo all’interno della stazione stessa; indosso ad uno di loro hanno rinvenuto un orologio, un IWC Cronograph del valore di 7.500 euro. Da immediati accertamenti presso la casa produttrice, si è così potuti risalire al proprietario, il quale ha confermato di aver subito poco prima la rapina.

I due uomini, identificati di 39 anni e  di 32, sono stati accompagnati negli uffici della Questura e arrestati. L’orologio è stato invece restituito al legittimo proprietario.

Più informazioni su