Quantcast

In manette 22enne: accusato di quattro rapine tra Tor Tre Teste e Quarticciolo

Roma – E’ accusato di aver messo a segno 4 rapine, tra il 12 e il 16 settembre scorsi: la prima, ai danni di una donna romana di 47 anni a cui avrebbe rubato la borsa dopo averla minacciata con un coltello mentre stava passeggiando in strada; ben 3 ai danni della stessa cornetteria di via Manduria, zona Quarticciolo.

Nell’esercizio, il giovane avrebbe consumato cibi e bevande, poi si sarebbe rifiutato di pagare e, alle rimostranze dei dipendenti, li avrebbe minacciati con un coltello per poi darsi alla fuga.

Dopo intense indagini e accertamenti, sviluppate partendo dalle dichiarazioni rese da vittime e testimoni, individuazioni fotografiche e analisi delle banche dati, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno stretto il cerchio intorno al presunto responsabile, un 22enne romano con precedenti, che è stato arrestato ieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma per rapina aggravata.

Dopo la notifica del provvedimento, i Carabinieri lo hanno portato nel carcere di Rebibbia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma. (Agenzia Dire)